Come valutare il rischio regolatorio degli investimenti

logoPer ogni investimento in rinnovabili è fondamentale tener conto anche del rischio regolatorio, ovvero la possibilità che le regole (incentivi, questioni fiscali, struttura finanziaria etc.) cambino in corsa per decisione del legislatore e/o regolatore. Come? Attraverso stress test che valutino non solo la situazione regolatoria attuale, ma anche i possibili scenari futuri. Intervista video ad A. Marchisio

Schermata 2014-10-01 alle 09.26.30

 

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

9 + 15 =