Un mercato elettrico inadeguato. E se la soluzione venisse dall’Acquirente Unico?

qe_logoSbilanciato sulle contrattazioni a breve termine, il mercato si sta dimostrando inadeguato alle sfide poste dalla crescita delle rinnovabili. Un uso più diffuso di contratti a lungo termine sarebbe più efficiente. Andrea Marchiso di eLeMeNS propone di dare un nuovo ruolo “verde” al grossista pubblico per garantire un futuro alle rinnovabili in market parity.

Clicca per leggere l’articolo


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quindici − tre =